10 anni di “Assedio al Castello” e “The Magic Castle Gradara”: presentati gli eventi in Regione

Si è svolta ieri, presso la sede della Regione Marche, la conferenza stampa di presentazione dei due grandi eventi estivi di Gradara, che celebrano quest’anno i loro DECENNALI. Si tratta di Assedio al Castello, grande rievocazione storica del 1446 con scene di battaglia e uno scenografico spettacolo di fuochi e musica che si terrà il 22 e 23 luglio e The Magic Castle Gradara, la Festa Magica che si terrà dal 6 al 9 agosto, dal tramonto alla mezzanotte.

Presenti alla conferenza stampa Francesco Acquaroli presidente Regione Marche, Chiara Biondi assessore alla cultura Regione Marche, Filippo Gasperi sindaco di Gradara, Federico Mammarella presidente Gradara Innova, Tiziano Marchetti presidente Pro Loco di Gradara, Marcello Franca direttore artistico The Magic Castle Gradara.

“Due eventi non solo strategici ma di assoluto rilievo per la Regione Marche – afferma Francesco Acquaroli, presidente della Regione Marche in apertura della conferenza – perché contribuiscono a costruire un’offerta turistica a tutto campo che comprenda elementi integrati di promozione del territorio, del patrimonio culturale e di valorizzazione della tradizione storica da tramandare come elemento di identità culturale e di appartenenza.”

“Le rievocazioni storiche – dichiara l’assessore alla cultura Chiara Biondi – sono molto importanti per la Regione Marche perché hanno l’obiettivo di attrarre visitatori e di far conoscere il nostro territorio. Il loro inserimento in un calendario dedicato denota la sensibilità della Regione alla storia e all’identità dei nostri territori.”

“Assedio al castello e The Magic Castle, i due grandi eventi della stagione estiva di Gradara – afferma il sindaco di Gradara Filippo Gasperi – rappresentano il simbolo della capacità organizzativa del Comune che, insieme a Gradara Innova e alla Pro Loco, riescono a dare vita ad una grande macchina organizzativa e ad attrarre dalle 25 mila alle 30 mila presenze ciascuno. Uno sforzo che può essere raggiunto grazie al volontariato, alle associazioni, alla comunità intera che si attiva per far sì che la storia e l’identità vengano tramandate e diventino anche spettacolo.”

ASSEDIO AL CASTELLO: 22 e 23 luglio con lo spettacolo piromusicale più grande al mondo

Un tuffo nel passato per perdersi dentro e fuori le mura del borgo fortificato, tra scene di vita medioevale ricreate con rigore e accuratezza storica per un’esperienza immersiva, tra balli di corte, accampamenti di armigeri e un esercito di oltre 200 rievocatori in abito storico. E poi la meraviglia dell’eccezionale spettacolo piromusicale, il più grande al mondo realizzato sulle mura di un castello, che nella notte di sabato infiammerà il cielo.

Tutti questi sono gli ingredienti della decima edizione di “Assedio al Castello”, uno degli eventi più attesi dell’estate di Gradara, che dopo una pausa forzata dovuta alla pandemia torna finalmente sabato 22 e domenica 23 luglio per catapultare il borgo in provincia di Pesaro-Urbino in una dimensione epica.

La manifestazione rievoca l’assedio messo in atto nel 1446 dai potenti eserciti degli Sforza e dei Montefeltro contro Gradara, all’epoca uno dei più importanti castelli malatestiani. Una dimostrazione di coraggio e di eroismo senza pari rimasta indelebile nella memoria dei gradaresi che le rendono omaggio con una delle rievocazioni storiche più belle e ammirate d’Italia. L’attenzione storiogragrafica dimostrata dalla manifestazione è valsa anche il riconoscimento di finanziamenti dell’Unione europea del fondo Next Generation EU.

“Quest’anno sarà l’Assedio dei record – afferma Federico Mammarella – presidente di Gradara Innova e direttore artistico di Assedio al Castello – perché abbiamo superato i 250 figuranti, i 20 pezzi di artiglieria con un cannone appena prodotto e 10 cavalieri. Sarà un viaggio nel tempo, su una macchina del tempo unica nel suo genere perché siamo in una vallata mozzafiato in fondo alla collina coronata dal castello di Gradara, in uno scenario inconfondibile. Sarà un’edizione scoppiettante per lasciare un segno indelebile nella memoria di tutti.“

Trailer Assedio al Castello

IL PROGRAMMA di Assedio al Castello

“Assedio al Castello” prenderà il via nella giornata di sabato 22 luglio nell’area all’aperto in via Fontanina fuori le mura (ingresso a pagamento. Biglietti in prevendita online su Liveticket o alle casse fuori i cancelli dalle 18.30)

Intorno dalle 21 sì darà inizio alla tanto attesa rievocazione dell’assedio e al più grande spettacolo piromusicale al mondo realizzato sulle mura di un castello medioevale. L’allestimento – che porta la firma di Fonti Pirotecnica – prevede 10.800 effetti esplosivi, 10 km di cavi, 18 centraline multicanale, 15 artificieri e oltre 80 ore di lavoro preparatorio in computer grafica.

La serata proseguirà in musica con ASSEDIO FEST – concerto wild party che vedrà esibirsi sul palco direttamente dall’Australia le music band Satanic Togas e GeeTee;  a seguire  il dj set aftershow di Gerbo – Gale – Cobra

Domenica 23 luglio la manifestazione inizierà  alle 18 all’interno delle mura del borgo con scene di vita quotidiana del Quattrocento, animazioni, cortei, spettacoli. Alla Rocca alle 19.30 si terrà la presentazione del libro “Roberto Sanseverino. Condottiero del Rinascimento italiano tra arte militare e politica” di Eugenio Larosa. La serata nel Cortile d’Onore della fortezza malatestiana proseguirà alle 21.00 con la lettura recitata del canto V dell’Inferno “Amor, che a nullo amato amar perdona” e la presentazione del libro “A superar lo Inferno” di Simone Terreni

Alle 21 il suono degli antichi strumenti risuonerà nelle vie del paese con un appuntamento della rassegna “Musicae Amoeni Loci – Festival di Musica Antica”, un momento ricco di fascino e suggestione, per immergersi nell’armonia delle più significative tradizioni artistiche e musicali del mondo antico, filologicamente legato al territorio di Pesaro e Urbino.

Tutte le iniziative della domenica sono a ingresso gratuito

Per informazioni e programma > www.assedioalcastellogradara.it

Acquisto biglietti > LiveTicket Assedio al Castello

Gradara Innova: Tel. 0541 964673 – 347 5701777

THE MAGIC CASTLE GRADARA: 6-7-8-9 agosto per festeggiare 10 anni di magia

Una FESTA di emozioni, musiche e colori che nel 2023 celebra la sua DECIMA EDIZIONE con spettacoli straordinari, performance itineranti, musica dal vivo, tra i colori degli straordinari allestimenti che lo trasformano in un Castello Magico, dal tramonto a mezzanotte.

The Magic Castle Gradara, organizzato dalla Pro Loco di Gradara con il patrocinio del Comune di Gradara, estate dopo estate, è diventato un appuntamento imperdibile per tantissime famiglie, italiane e straniere, che tornano ad ogni edizione per scoprire sempre nuovi artisti. Nato nell’estate del 2014, The Magic Castle Gradara ha ospitato negli anni diverse centinaia di artisti provenienti da tutto il mondo che hanno saputo stupire e meravigliare i visitatori.

Tornano a grande richiesta i meravigliosi Saurus, giganteschi draghi preistorici che con i loro ruggiti incedono tra la folla piegando il lungo collo verso i bimbi che li accarezzano estasiati. Ritorna anche l’acrobata ucraino Sergey Timofeev; dalla Francia arrivano i Moz Drums con The Lighted Drummers; dall’Egitto arriva Emad Selim con la sua affascinante Danza Sufi; dall’Argentina Verónica González con il suo Teatro dei Piedi; dall’Austria ritorna il mago del body painting Johannes Stoetter con il suo Camaleonte Gigante. Torna anche la compagnia eVolution Dance Theater. Sono italiani i danzatori di Negma Dance Group, finalisti di Italia’s Got Talent 2021 e vincitori del Golden Buzzer di Joe Bastianich, che per la prima volta portano a Gradara il loro Show in stile Musical di Bollywood, la danza del cinema indiano.

“Qualità, creatività e originalità, questi sono stati da sempre i punti forti del nostro evento – afferma l’eclettico Marcello Franca, a cui è affidata la direzione artistica sin dalla sua prima edizione. Le farfalle degli allestimenti scenografici ogni estate contribuiscono a creare l’atmosfera onirica del The Magic Castle trasportando i nostri ospiti in un mondo di fantasia. E anche quest’anno per celebrare al meglio il decennale abbiamo in programma straordinari artisti internazionali che renderanno ancora una volta il nostro evento unico e magico”.

“The Magic Castle è un evento che dal 2014 si è consolidato sempre più acquisendo un respiro internazionale grazie agli straordinari artisti che lo hanno reso negli anni uno degli eventi estivi più attesi dalle famiglie e non solo – dichiara Tiziano Marchetti, presidente della Pro Loco di Gradara. Abbiamo fatto sorridere e divertire decine di migliaia di bambini e questo grazie alla forza di un’associazione fatta di volontari che in tutti questi anni non hanno mai smesso di credere nella forza di questa manifestazione.”

IL PROGRAMMA COMPLETO SUL SITO > www.themagiccastle.it

PREVENDITE BIGLIETTI > www.liveticket.it/themagiccastle

Pro Loco Gradara: Tel. 0541 964115 – 340 1436396 www.gradara.org

Digital Media Team per lo sviluppo di strategie di comunicazione e marketing digitale
FMC Fondazione Marche Cultura

Ultime News:


29.02.2024

Il festival Ancona Jazz festeggia 50 anni

Il festival Ancona Jazz dà il via ai festeggiamenti al Teatro Sperimentale e alla Mole Vanvitelliana per celebrare la sua 50a edizione, con una edizione Winter che anticipa gli eventi previsti a luglio. Dal 1 al 3 marzo 3 concerti con artisti internazionali e italiani, una tavola rotonda e la presentazione di un libro. La […]

Premio Marche: la Biennale d’arte Contemporanea inaugura la seconda tappa a Gradara

L’edizione 2023 del Premio Marche – Biennale d’arte contemporanea, tra le più note e significative manifestazioni d’arte del centro Italia e di maggiore rilevanza e tradizione storica della Regione, approda al MARV di Gradara Venerdì 1° marzo alle ore 17.30 con la mostra monografica dal titolo “Intorno allo Stato dell’arte nelle Marche”, curata dallo storico […]

22.02.2024

La prima edizione di Popsophia ad Ancona dal 21 al 24 marzo

Con il tema “Lo spettacolo del male” il festival indagherà il rapporto tra il male e i fenomeni della cultura pop riflettendo attorno ai fenomeni della violenza, della spettacolarizzazione della crudeltà e delle pulsioni inconfessabili. Oggi a Roma al Chiostro del Bramante la presentazione della kermesse. Si è svolta questa mattina nella sala delle Sibille […]

Impresa Cultura: il 19° Rapporto Annuale Federculture 2023

Presentato questa mattina, 20 febbraio 2024, presso il Polo Bertelli dell’Università degli Studi di Macerata il 19° Rapporto Annuale Federculture 2023 “IMPRESA CULTURA. la formazione per il sistema culturale alla sfida del cambiamento”. L’iniziativa organizzata dal Consorzio Marche Spettacolo e Federculture con il patrocinio di Comune di Macerata e la collaborazione di Università degli Studi […]

08.02.2024

Premio Marche: le mostre a Urbino e Gradara

Organizzato dall’Associazione Marchigiana Iniziative Artistiche, il Premio Marche – Biennale d’arte contemporanea è una tra le più note e significative manifestazioni d’arte del centro Italia e di maggiore rilevanza e tradizione storica tra quelle nelle Marche. Anche questa edizione è articolata in due momenti espositivi: la mostra “Under Raffaello” alla Galleria Civica d’Arte Albani di […]

07.02.2024

Giorno del Ricordo: all’IC Betti di Fermo il secondo premio per il concorso nazionale rivolto alle scuole

Nel ventesimo anniversario della legge dello Stato che l’ha istituito, “Il Giorno del ricordo” è stato celebrato dal Consiglio regionale con una seduta aperta dedicata alle vittime delle foibe e dell’esodo dal confine orientale. In Aula testimonianze, poesie e musica per ricordare la storia delle terre giuliano-fiumano-dalmate e istriane. All’IC “Betti” di Fermo il secondo […]

Scrivici:






    * Campi Obbligatori