18.10.2022

Armonia di pietra

Il paesaggio delle Marche nelle sculture di Giuliano Giuliani

“Ricercare dentro i misteri del mondo è un modo per indagare le origini di noi stessi; le opere di Giuliani ci aiutano e ci sorreggono in questa sfida”.

Mario Botta

La mostra “Armonia di pietra – Il paesaggio delle Marche nelle sculture di Giuliano Giuliani”, promossa dalla Regione Marche, dal Comune di Ascoli Piceno e dal Parco archeologico del Colosseo, nasce con l’obiettivo di raccontare la regione attraverso le opere dell’artista ascolano Giuliano Giuliani.

Giuliano Giuliani, scultore del bianco, nasce ad Ascoli Piceno, luogo natìo non solo della sua arte ma anche del materiale di cui si serve per crearla: il travertino, ovvero la roccia sedimentaria calcarea che, per le sue caratteristiche di resistenza e durata nel tempo, è stata la pietra elettiva dell’architettura romana. Lo scultore estrae direttamente dal grembo delle Marche la pietra e la lavora nella cava di famiglia a Colle San Marco, oggi trasformata nel suo studio a cielo aperto.

La mostra avrà due sedi:
– a Roma, dal 15 ottobre 2022 all’8 gennaio 2023, è ospitata al Parco Archeologico del Colosseo, cuore pulsante dell’antica Roma ed è curata da Daniele Fortuna;
– ad Ascoli Piceno, dal 7 aprile al 28 giugno 2023, presso il Chiostro di Sant’Agostino con la curatela di Carlo Bachetti Doria.

Il percorso espositivo romano, composto da 20 opere in travertino dell’artista scultore marchigiano, si snoda dalla Basilica Emilia alla Basilica Giulia passando per la piazza del Foro Romano e attraversando alcuni tra gli edifici più importanti della città.

La mostra è stata inaugurata a Roma venerdì 14 ottobre 2022 alla presenza di Alfonsina Russo, Direttrice del Parco Archeologico del Colosseo, Giorgia Latini, Assessore alla cultura della Regione Marche, Daniela Tisi, Dirigente del settore Beni e Attività Culturali della Regione Marche, Marco Fioravanti, Sindaco di Ascoli Piceno e Daniele Fortune, curatore dell’allestimento romano.

Photo Courtesy by Frasi Fatte Agency – Giordano Balletti Photographer

FMC Fondazione Marche Cultura

Ultime News:


Olivo Barbieri per Pesaro 2024

Fino al 15 settembre i Musei Civici di Palazzo Mosca accolgono la mostra ‘SPAZI A TEMPO’ di Olivo Barbieri (Carpi, 1954), a cura di Alessandro Dandini de Sylva. Promossa dal Comune di Pesaro, organizzata dalla Fondazione Pescheria Centro Arti Visive in collaborazione con Pesaro Musei e prodotta da Istmo, special partner RivieraBanca – Credito Cooperativo, ‘SPAZI A TEMPO’ è uno dei progetti di Pesaro 2024 che prende […]

Pesaro2024 alla scoperta di Monte Cerignone

Dal 17 al 23 giugno è Monte Cerignone la ‘Capitale al quadrato’ del progetto ‘50×50’ dedicato alle eccellenze della provincia. Titolo del programma: ‘Rivelazioni culturali: Monte Cerignone, Tesoro della Natura’. In perfetta sintonia con i valori di Pesaro 2024, il programma – dal titolo ‘Rivelazioni Culturali: Monte Cerignone, Tesoro della Natura – vuole far conoscere […]

12.06.2024

A Corinaldo il planisfero terrestre più grande del mondo

Sarà inaugurato sabato 15 giugno a Corinaldo (AN), nella splendida cornice del Parco Selva di Boccalupo, il planisfero più grande del mondo, un’opera straordinaria che si sviluppa su 627 mq, realizzata utilizzando materiali compatibili come ghiaia, legno e ferro. Un’opera da record, il planisfero più grande del mondo, prende vita a Corinaldo nello splendido Parco […]

Pesaro2024 alla scoperta di Carpegna

Dal 12 al 16 giugno è Carpegna la ‘Capitale al quadrato’ del progetto ‘50×50’ dedicato alle eccellenze della provincia. Temi cardine del programma dal titolo “Carpegna tra Natura, Arte, Tradizioni, Gastronomia”, l’ambiente, le tradizioni, i prodotti tipici, l’arte in ogni sua forma. Il programma – dal titolo ‘Carpegna tra Natura, Arte, Tradizioni, Gastronomia’ – vuole […]

Scrivici:






    * Campi Obbligatori