A Mercatello sul Metauro un convegno di studi su Federico da Montefeltro

Si è tenuta ieri mattina, nella sede del Palazzo della Regione di Ancona, la conferenza stampa di presentazione del convegno di studi “FEDERICO DA MONTEFELTRO dalla Mercatello dei Brancaleoni alla Ca’ Zoiosa di Vittorino da Feltre”, che si svolgerà sabato 23 e domenica 24 settembre nella chiesa di San Francesco a Mercatello sul Metauro.


Per le celebrazioni del VI centenario della nascita di Federico da Montefeltro, il Comune di Mercatello sul Metauro organizza un grande convegno di studi dedicato al tema della formazione del futuro Duca di Urbino e del suo legame con l’Alto Metauro.

Presenti alla conferenza stampa il Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli e il consigliere regionale Giacomo Rossi.
L’introduzione è stata affidata al sindaco di Mercatello, Fernanda Sacchi, che ha sottolineato l’importanza e la centralità di queste due giornate dedicate alla figura di Federico da Montefeltro non solo per il paese ma per tutto il territorio.
Su questo aspetto si è soffermato in particolare il consigliere regionale Giacomo Rossi, il quale ha inquadrato la vita e la presenza del duca nel borgo di Mercatello, luogo in cui ha trascorso l’infanzia fino agli 11 anni, da una prospettiva storica, evidenziando l’importanza di celebrare i grandi personaggi che con la loro opera, sia essa artistica, musicale o letteraria hanno lasciato un’eredità importante alla nostra regione e al nostro territorio.


L’architetto Gabriele Muccioli, componente del comitato scientifico, nel suo intervento è entrato nel merito dei contenuti delle sessioni di lavoro previste nell’ambito del convegno, a cui parteciperanno studiosi e accademici eminenti, come lo storico Franco Cardini, a cui è affidata la prolusione nella prima giornata. Nei numerosi interventi ci si soffermerà sulla formazione del duca Federico, sia da bambino che successivamente da studente a Mantova, sul profondo legame intessuto con il borgo di Mercatello sul Metauro, in cui trascorse la sua fanciullezza e sui segni che ha lasciato nel territorio.
Una caratteristica importante del convegno è quella dell’accessibilità, come ha messo in evidenza il vicesindaco e assessore al turismo e alla cultura del comune di Mercatello, Luca Bernardini: per dare la possibilità a tutti di seguire i vari interventi del convegno sono infatti previsti schermi, video, sottotitolazioni e traduzioni simultanee in LIS (Lingua dei Segni). Un impegno quello dell’accessibilità che riguarda l’intero paese, appena insignito della Bandiera Lilla, riconoscimento assegnato a quei comuni che prestano particolare attenzione al turismo delle persone con disabilità.

Le iniziative collaterali in programma

Le giornate di studio verranno arricchite da numerose iniziative che si svolgeranno parallelamente al convegno:

  • le aperture straordinarie del Museo di San Francesco che, con le sue ricche collezioni e con le opere d’arte, documenta e rievoca la ricca e stratificata storia di Mercatello;
  • nella serata di sabato 23 settembre avrà luogo il concerto “Echi dal Rinascimento”, musiche rinascimentali rivisitate nei secoli successivi, tenuto dalla Gioachino orchestra diretta da Alessandro Tampieri e con la partecipazione del Coro Polifonico Icense, diretto da Guerrino Parri;
  • nel pomeriggio di domenica 24 settembre un itinerario guidato tra le mura di Mercatello, partendo dalla chiesa di San Francesco, porterà alla scoperta dei luoghi più suggestivi in cui sono visibili le tracce lasciate dalla presenza del duca Federico e l’intervento dell’architetto ducale Francesco di Giorgio Martini (per informazioni sul tour rivolgersi alla guida Enrica Corsini cell: 347 896 2484, mail: info@guidaturisticaurbino.it)
  • sempre nel pomeriggio di domenica la possibilità di scoprire il territorio che circonda Mercatello su due ruote, guidati da esperti del gruppo Appennino bike adventure (per info. Daniele 3291045788 Luca 3381854425)

Info e registrazione

Per consultare il programma completo visitare la pagina web dedicata al Convegno sul sito del Museo.
Per prenotarsi gratuitamente al convegno e trovare maggiori informazioni sulle attività collaterali, accedere alla pagina su eventbrite.

Gli Atti del Convegno saranno pubblicati presso le edizioni di Storia e Letteratura (Roma).

FMC Fondazione Marche Cultura
Digital Media Team per lo sviluppo di strategie di comunicazione e marketing digitale

Ultime News:


SCRIVERE COL CINEMA: incontri di Cinema e Letteratura con Mereghetti ad Ancona

Ospiti della prima edizione: Roberto Andò, Maria Sole Tognazzi, Barbara Ronchi e Pif Oggi, presso il Palazzo del Consiglio Regionale, Fondazione Marche Cultura ha tenuto la conferenza stampa per il lancio di SCRIVERE COL CINEMA – Incontri di cinema e letteratura a cura di Paolo Mereghetti, progetto promosso e sostenuto da Fondazione Marche Cultura, Marche […]

Pesaro2024 alla scoperta di Piandimeleto

Dal 22 al 28 luglio è il Comune di Piandimeleto il nuovo protagonista di ‘50×50: Capitali al quadrato’, il progetto simbolo di Pesaro 2024 che vede i cinquanta Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino, a turno, Capitale per una settimana lungo il 2024. Il programma – dal titolo “La Contea di Piandimeleto” – offre tante proposte con personaggi, vicende […]

Displaced Festival: una mostra sugli immaginari delle Marche in Europa

È stata inaugurata a Palazzo Gradari di Pesaro la mostra delle restituzioni artistiche delle residenze transazionali del progetto europeo ThisPLACED di cui Fondazione Marche Cultura è capofila. Displaced Festival, è questo il nome della mostra, è un evento itinerante che sta toccando i quattro paesi partner di progetto: la regione Marche per l’Italia, la Città […]

ThisPLACED: al via la mostra “Festival Displaced” a Pesaro

Il progetto europeo ThisPLACED si presenta con l’inaugurazione del Festival Displaced, una mostra fotografica e video delle residenze artistiche transnazionali realizzate nel 2023. L’evento avrà luogo il 17 luglio alle ore 19.00 nella Sala Nobile di Palazzo Gradari a Pesaro, e sarà visitabile fino al 22 luglio (orario 8.30-18.30). Organizzata da Fondazione Marche Cultura, capofila […]

‘Marche, il dono dell’Infinito’, la IV edizione di MArCHESTORIE celebra la poesia nei borghi delle Marche

Dal 9 agosto al 15 settembre 2024, i borghi marchigiani ospiteranno la quarta edizione del festival MArCHESTORIE, quest’anno in una nuova veste dal titolo ‘Marche, il dono dell’Infinito’. Il nuovo format di MArCHESTORIE, sostenuto dalla Regione Marche e gestito dalla Fondazione Marche Cultura e AMAT, celebra la ricca tradizione poetica e culturale della regione mettendo […]

La Stele Flaminia di Lamberto Pignotti per Pesaro 2024

Prosegue, arrivando a quota 8, il progetto di Pesaro 2024 ‘Dalle sculture nella città all’arte delle comunità’ a cura di Marcello Smarrelli, che coinvolge i 12 Quartieri e il Municipio di Monteciccardo, sviluppando il tema del rapporto tra le arti e lo spazio pubblico contribuendo ad arricchire la geografia urbana cittadina. È stato inaugurata il 12 luglio in largo Madonna […]

Scrivici:






    * Campi Obbligatori