08.10.2023

Celebrazioni Bartoliniane: la Conferenza a Osimo sull’opera poetica dell’artista

Si è tenuta il 7 ottobre 2023 nell’Aula Magna di Palazzo Campana a Osimo la conferenza dal titolo “La poesia di Luigi Bartolini in relazione con le esperienze poetiche contemporanee”. Condotto dall’Assessore alla Cultura Mauro Pellegrini, con i saluti istituzionali del Sindaco Simone Pugnaloni, l’evento ha visto la partecipazione della figlia dell’artista Luciana Bartolini e di Francesca Bernardini, già docente di Letteratura italiana presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma, come relatrice.

L’evento ha aperto la serie dei 5 appuntamenti organizzati dalla Regione Marche in occasione dei 60 anni dalla scomparsa del poliedrico artista, con un convegno nella città di Osimo, a cui Luigi Bartolini fu profondamente legato.

Nato a Cupramontana l’8 febbraio 1892, Luigi Bartolini visse infatti per molti anni in questa città, dove conobbe Anita Montesi, destinata a diventare la compagna della sua vita e sua seconda moglie, nonché madre dell’adorata figlia Luciana Bartolini, attivamente coinvolta nel programma delle celebrazioni. A Osimo inoltre, per espressa volontà dell’artista, riposano le sue spoglie, accanto alla tomba della moglie.

Bartolini ha interpretato e reso immortali figure e paesaggi della terra marchigiana, inclusi scorci del territorio osimano, con opere straordinarie, come le Lavandaie alle fonti, divenute parte importante dell’immaginario collettivo.
Ad aprile si è tenuto qui un primo evento in omaggio del grande artista, con la proiezione della nota pellicola “Ladri di biciclette” di Vittorio De Sica e Cesare Zavattini, capolavoro ispirato all’omonimo romanzo di Bartolini, nonostante le querelle, anche legali, sul testo e sulla resa cinematografica.

La giornata del 7 ottobre 2023 rappresenta l’altra grande iniziativa messa in campo a Osimo per celebrare la memoria di Bartolini, con la conferenza dal titolo La poesia di Luigi Bartolini in relazione con le esperienze poetiche contemporanee, a cui hanno partecipato Francesca Bernardini, già docente di Letteratura italiana presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma e la figlia dell’artista Luciana Bartolini. A moderare l’evento l’Assessore alla Cultura Mauro Pellegrini, mentre per i saluti istituzionali è intervenuto il Sindaco Simone Pugnaloni.

Il convegno ha analizzato un aspetto forse meno conosciuto del poliedrico artista, noto soprattutto come incisore: quello della sua poesia, esaminata in rapporto alle esperienze poetiche del suo tempo. In questo contesto si è parlato anche della corrispondenza con Giuseppe Ungaretti, che egli conobbe al fronte durante la prima guerra mondiale.

Le celebrazioni bartoliniane prevedono mostre e convegni, realizzati dalle cinque città marchigiane legate al grande artista: Cupramontana, Osimo, Camerino, Urbino e la capofila, Macerata. Il progetto, nato da un’intuizione del sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi si sposa perfettamente con la misura regionale di valorizzazione e celebrazione dei personaggi illustri marchigiani.

Gli appuntamenti legati alle celebrazioni bartoliniane proseguono a:

  • Cupramontana, il 15 ottobre 2023 – ore 16.30 con la TAVOLA ROTONDA ‘Luigi Bartolini, incisore, pittore, scrittore. Tavola rotonda nei sessant’anni della scomparsa’ presso il Teatro Concordia, con la partecipazione del Sottosegretario del Ministero della Cultura Vittorio Sgarbi.
  • Camerino, il 24 ottobre 2023 – ore 16,30 con la CONFERENZA ‘Luigi Bartolini a Camerino. Professore innamorato e brigante gentile delle Muse’ relatore Francesco Maria Orsolini.
  • Macerata, dal 28 ottobre 2023 al 7 aprile 2024, la MOSTRA ‘Luigi Bartolini. Attraverso il colore’ a cura di Manuel Carrera presso i Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi
  • Urbino, dal 30 novembre 2023 al 1° aprile 2024, la MOSTRA ‘Al vivo nero: segni come poesia. Luigi Bartolini incisore’ a cura di Luca Cesari e Alessandro Tosi

Digital Media Team per lo sviluppo di strategie di comunicazione e marketing digitale

Ultime News:


San Ginesio tra Dante e Shakespeare con il Premio Nazionale di Street Theatre

Dopo un esordio di successo nell’estate di due anni fa, prende nuovamente il via il premio biennale di street theatre “Dante di Shakespeare” e questa volta il baricentro della competizione sarà tutto marchigiano: l’affascinante borgo di San Ginesio con la sua storia secolare vanta infatti legami tanto sorprendenti quanto intensi con Dante e Shakespeare, che […]

Annalisa Chirico con Fondazione Marche Cultura a Pesaro per “Incontri Capitali”

“Al di là delle imperfezioni, viviamo nel giardino del mondo, teniamo alto l’orgoglio della nostra identità italiana ed europea” La giornalista e scrittrice Annalisa Chirico, direttrice di Fortune Italia, intervistata dal Presidente della Fondazione Marche Cultura Avv. Andrea Agostini, è stata protagonista ieri pomeriggio dell’appuntamento inserito nella rassegna ‘Incontri capitali’, realizzata da Pesaro Capitale Italiana […]

Il Mangiastorie: un docufilm sulla biodiversità agraria nelle Marche 

Lunedì 20 maggio, in occasione della Giornata nazionale della Biodiversità di interesse agricolo e alimentare, è stato presentato, presso la sede di AMAP ad Osimo, il progetto “MANGIASTORIE ALLA SCOPERTA DELLA BIODIVERSITA’” un docufilm ideato per raccontare le Marche attraverso tre ingredienti: l’unicità del territorio, la qualità dei prodotti tipici e il genio di chi […]

Al via la XVI edizione del Grand Tour Musei, dal 17 al 19 maggio

Al via la XVI edizione del Grand Tour Musei, in programma da venerdì 17 maggio a domenica 19 maggio, iniziativa strettamente connessa a due importanti eventi internazionali, la Giornata Internazionale dei musei e la Notte dei Musei che quest’anno coincidono in un’unica giornata, sabato 18 maggio. Il Grand Tour Musei è un’occasione per riflettere su quanto i […]

Scrivici:






    * Campi Obbligatori