Podcast e imprenditorialità giovanile: il progetto vincitore di “CreativaMente – Radio & Sound Workshop”

Fondazione Marche Cultura nella persona del suo Presidente, Avv. Andrea Agostini, in qualità di membro della commissione di giuria, ha partecipato al pitch finale del percorso “CreativaMente – Radio & Sound Workshop” per la valutazione di 8 progetti incentrati sull’innovazione tecnologica nel settore web-radiofonico.

Il progetto formativo della Regione Marche, nell’ambito di ESTRO NET4U, è stato realizzato in partnership con l’Università degli Studi di Macerata, MICH incubatore certificato di imprese, DigitalSmart e StartAPP e rivolto ai giovani che vogliono veder concretizzare la propria idea innovativa in una start up.

Si tratta della prima edizione di un percorso formativo e laboratoriale della durata di 35 ore con docenti quali Paolo Bragaglia, Alvin Crescini e altre figure di spicco nel settore delle produzioni audio. Tra formazione in aula, laboratorio creativo ed elaborazione di un prodotto, il corso si è incentrato sull’innovazione tecnologica nel settore web-radiofonico con l’obiettivo di formare i giovani all’imprenditorialità esplorando il format dei podcast che sta incontrando i favori di una quota crescente di utenti.

La voce e il suono sono mezzi potenti per stringere rapporti profondi con le persone. Questa modalità di comunicazione e marketing crea vicinanza, intimità e affezione e fa nascere comunità spontanee di ascoltatori; per questo è sempre più efficace sia per ingaggiare che per convertire.

L’8 giugno 2023 presso l’Istituto Confucio (Villa Lauri) di Macerata, si è tenuto l’evento conclusivo di presentazione e valutazione degli otto progetti finalisti. Una giuria qualificata ha avuto la possibilità di porre domande agli allievi e di giungere alla proclamazione del prodotto più spendibile nel settore, secondo criteri di originalità, approfondimento, competenze digitali, logica e autonomia.

Variegati e curiosi i temi dei podcast in gara: dall’arrampicata ai ritratti del medioevo, passando per le leggende e le storie marchigiane, fino ad arrivare all’etologia e alla scoperta dei linguaggi sonori degli animali.

Tra i giurati figuravano, tra gli altri, il presidente di Fondazione Marche Cultura, Avv. Andrea Agostini; il Rettore dell’Università di Macerata John Mc Court; Alessandro Piccioni, Director & Co-Founder dell’agenzia di comunicazione Toni di Grigio; Remo Mariani, proprietario di Radio Linea Skyline RadioeSoul; la Prof.ssa Laura Marchegiani.

Il vincitore del contest è risultato essere il progetto dal titolo “InsideOut, vivere le emozioni” di Filippo Frattesi. “Non ho cercato di trovare la novità del mercato – afferma il premiato – ma di concentrarmi sul valore che si attribuisce a ciò che si fa. Ho scelto questo tema perché coerente con la mia personalità. Mi piacerebbe lavorare con le storie delle persone e regalare agli ascoltatori l’opportunità di immedesimarsi in queste esperienze e provare ciò che hanno vissuto gli ospiti del mio podcast”.

Un’iniziativa intelligente, con partner qualificati, che stimola l’imprenditorialità giovanile ed esplora un canale di comunicazione che sta registrando una crescita imponente – commenta il presidente della Fondazione Marche Cultura, avv. Andrea Agostini – Ho partecipato con vivo interesse all’iniziativa finale del progetto CreativaMente, che ha approfondito il podcast. Perché interessarci di questo format? Perché l’anno prossimo si supererà la quota di mezzo miliardo di fruitori nel mondo ed anche in Italia, ormai un terzo della popolazione ascolta podcast, che in base agli studi si rivelano anche un efficace veicolo di promozione e fidelizzazione. La Fondazione Marche Cultura deve stimolare l’esplorazione di nuovi linguaggi ed innescare reti con interlocutori qualificati come quelli che hanno animato questo progetto”.

FMC Fondazione Marche Cultura

Ultime News:


Displaced Festival: una mostra sugli immaginari delle Marche in Europa

È stata inaugurata a Palazzo Gradari di Pesaro la mostra delle restituzioni artistiche delle residenze transazionali del progetto europeo ThisPLACED di cui Fondazione Marche Cultura è capofila. Displaced Festival, è questo il nome della mostra, è un evento itinerante che sta toccando i quattro paesi partner di progetto: la regione Marche per l’Italia, la Città […]

ThisPLACED: al via la mostra “Festival Displaced” a Pesaro

Il progetto europeo ThisPLACED si presenta con l’inaugurazione del Festival Displaced, una mostra fotografica e video delle residenze artistiche transnazionali realizzate nel 2023. L’evento avrà luogo il 17 luglio alle ore 19.00 nella Sala Nobile di Palazzo Gradari a Pesaro, e sarà visitabile fino al 22 luglio (orario 8.30-18.30). Organizzata da Fondazione Marche Cultura, capofila […]

‘Marche, il dono dell’Infinito’, la IV edizione di MArCHESTORIE celebra la poesia nei borghi delle Marche

Dal 9 agosto al 15 settembre 2024, i borghi marchigiani ospiteranno la quarta edizione del festival MArCHESTORIE, quest’anno in una nuova veste dal titolo ‘Marche, il dono dell’Infinito’. Il nuovo format di MArCHESTORIE, sostenuto dalla Regione Marche e gestito dalla Fondazione Marche Cultura e AMAT, celebra la ricca tradizione poetica e culturale della regione mettendo […]

La Stele Flaminia di Lamberto Pignotti per Pesaro 2024

Prosegue, arrivando a quota 8, il progetto di Pesaro 2024 ‘Dalle sculture nella città all’arte delle comunità’ a cura di Marcello Smarrelli, che coinvolge i 12 Quartieri e il Municipio di Monteciccardo, sviluppando il tema del rapporto tra le arti e lo spazio pubblico contribuendo ad arricchire la geografia urbana cittadina. È stato inaugurata il 12 luglio in largo Madonna […]

Pesaro2024 alla scoperta di Mombaroccio

Dal 15 al 21 luglio è il Comune di Mombaroccio il nuovo protagonista di ‘50×50: Capitali al quadrato’, il progetto simbolo di Pesaro 2024 che vede i cinquanta Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino, a turno, Capitale per una settimana lungo il 2024. Il ricco programma – dal titolo “Mombaroccio: scienza, natura, tradizione’” – offre tante […]

In viaggio verso le radici marchigiane: il tango nei porti delle Marche

Il programma nazionale di promozione “Italea” prende forma nel contesto del “Turismo delle Radici”, lanciato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale all’interno del PNRR e finanziato da NextGenerationEU. Questo ambizioso progetto, che mira ad attrarre italiani all’estero e italo-discendenti – un bacino di utenza di circa 80 milioni di persone – desiderosi […]

Scrivici:






    * Campi Obbligatori