20.06.2024

Popsophia apre l’estate all’Anfiteatro romano di Ancona con Ankoneide

Nasce Ankoneide: la rassegna di produzioni inedite pensate appositamente per la città dorica. Due nuovi appuntamenti ideati intorno alla data simbolica del solstizio d’estate. Due serate, il 21 e 22 giugno per dare avvio alla stagione nel suggestivo Anfiteatro romano che riapre dopo anni di chiusura.

Un’attesa doppia questo weekend: sia per poter tornare a passeggiare fra le antiche pietre di epoca romana, sia per la nuova rassegna targata Popsophia, pensata appositamente per questo luogo che unisce la classicità della sua genesi alla contemporaneità dei linguaggi di Popsophia.

Dopo il lato oscuro de “Lo spettacolo del male” indagato al Festival da letteratura, cinema e filosofia, Popsophia guarda ora al lato luminoso dell’esistenza celebrando il solstizio nell’unica città dove il sole sorge e tramonta nell’Adriatico.

L’Anfiteatro romano per l’occasione terrà insieme il passato classico della città e della filosofia con i linguaggi multimediali della contemporaneità. Il luogo che incarna la storia dell’antica Ankon tornerà a illuminarsi grazie agli spettacoli che saranno allestiti venerdì 21 e sabato 22 giugno.

Quando il sole del giorno più lungo dell’anno tramonterà sul mare, inizierà la prima serata di Ankoneide. Un appuntamento irripetibile per esaltare l’unicità dell’Anfiteatro di Ancona che svetta sul promontorio a picco sull’Adriatico, dove mare e sole si toccano, e le emozioni della musica e della filosofia si mescolano all’odore della salsedine e all’aria che sale dal mare.

“Per costruire il progetto estivo siamo partiti Dall’origine – ha sottolineato Lucrezia Ercoli – Il tema di questa due giorni è una parola che racchiude il significato dell’origine dorica della città, questo gomito, insenatura, che diventa location del nostro festival. Un modo per dare nuova vita all’Anfiteatro romano e legarci alla sua storia classica con la cifra di Popsophia e dei suoi linguaggi della contemporaneità”.

Per l’occasione la grafica pensata per la rassegna prende spunto dall’opera di Giorgio De Chirico “Cavalli su una spiaggia antica” per parlare di mistero e del mare con la stilizzazione di un promontorio che sembra proprio il profilo del Conero.

Venerdì 21 giugno: Estate – Filosofia del Solstizio

Sarà uno spettacolo, al tramonto, a picco sul mare, di grande suggestione, guidato dalla direttrice artistica Lucrezia Ercoli affiancata dal filosofo Simone Regazzoni. Dai riti pagani al simbolismo religioso e mistico legato ai riti che si sviluppano in tutte le civiltà attorno alla data in cui la luce vince sulle tenebre, Lucrezia Ercoli intreccerà la narrazione letteraria con quella musicale grazie agli interventi dal vivo della band Factory che eseguirà brani della tradizione musicale italiana e internazionale che trattano il tema della luce, del sole, dell’estate, con le sue aspettative e speranze di felicità: da “Odio l’estate”, a “Here comes the sun”, da “Di sole e d’azzurro” a “Onda su onda”. I montaggi video di Riccardo Minnucci ricostruiranno le suggestioni cinematografiche legate all’estate e alle promesse di felicità delle vacanze al mare.

Ad offrire un inedito punto di vista Simone Regazzoni, pensatore, scrittore e filosofo che nel suo libro “Oceano, filosofia del pianeta” ha ripensato filosoficamente ad “Okeanós” come movimento, fluire, un paradigma opposto a quello della Terra per scrivere una nuova cosmologia. 

Sabato 22 giugno: Rumore – Filosofia di Raffaella Carrà

Il 22 giugno è la volta di un ritorno attesissimo e fortemente voluto dalla città: dopo il sold out invernale, torna in una nuova versione lo spettacolo dedicato alla Filosofia di Raffaella Carrà. Una occasione, nella meravigliosa cornice dell’Anfiteatro romano, per accontentare i tantissimi spettatori che non erano riusciti a partecipare. Non sarà comunque una semplice riproposizione. Accanto alla narrazione di Lucrezia Ercoli e alle scatenate esecuzioni della band Factory, avremo la partecipazione straordinaria della filosofa e scrittrice Ilaria Gaspari (a poche settimane dall’uscita del suo nuovo attesissimo romanzo “La reputazione”) che aggiungerà una riflessione inedita sulla figura iconica e rivoluzionaria della Raffa nazionale.

I due spettacoli saranno a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito www.popsophia.com 

Sold out Ankoneide. Esauriti i posti in poco meno di 10 minuti

All’apertura del click day sono andate in esaurimento in pochissimo tempo le disponibilità per i posti all’Anfiteatro Romano

Ancona conferma il suo interesse per gli appuntamenti di Popsophia regalando una partecipazione sempre costante e attenta da parte del suo pubblico. In caso di eventuali cancellazioni e disdette verranno riassegnati dalla piattaforma alcuni posti disponibili per cui l’invito a chi non è riuscito a riservare il posto è di controllare periodicamente la disponibilità di eventuali biglietti disdetti.

Per agevolare al massimo l’affluenza nello straordinario scenario del teatro antico dorico, l’organizzazione ha messo a disposizione un bus navetta attivo nelle giornate di venerdì 21 e sabato 22 giugno dalle 19.50 alle 21.10 per la corsa di andata con il seguente itinerario e fermate: Partenza Park Archi – via XXIX Settembre, Piazza della Repubblica, Via della Loggia con fermata in Piazza S. Maria, Via Papa Giovanni XXIII, fermata all’imbocco di Piazza del Senato ( ultima fermata per raggiungere l’Anfiteatro). Al ritorno la navetta sarà attiva dal termine degli spettacoli dalle 23:15 alle ore 00:30 con partenza dall’imbocco di piazza del Senato e fermate in città come da andata, capolinea Park Archi.

Digital Media Team per lo sviluppo di strategie di comunicazione e marketing digitale

Ultime News:


SCRIVERE COL CINEMA: incontri di Cinema e Letteratura con Mereghetti ad Ancona

Ospiti della prima edizione: Roberto Andò, Maria Sole Tognazzi, Barbara Ronchi e Pif Oggi, presso il Palazzo del Consiglio Regionale, Fondazione Marche Cultura ha tenuto la conferenza stampa per il lancio di SCRIVERE COL CINEMA – Incontri di cinema e letteratura a cura di Paolo Mereghetti, progetto promosso e sostenuto da Fondazione Marche Cultura, Marche […]

Pesaro2024 alla scoperta di Piandimeleto

Dal 22 al 28 luglio è il Comune di Piandimeleto il nuovo protagonista di ‘50×50: Capitali al quadrato’, il progetto simbolo di Pesaro 2024 che vede i cinquanta Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino, a turno, Capitale per una settimana lungo il 2024. Il programma – dal titolo “La Contea di Piandimeleto” – offre tante proposte con personaggi, vicende […]

Displaced Festival: una mostra sugli immaginari delle Marche in Europa

È stata inaugurata a Palazzo Gradari di Pesaro la mostra delle restituzioni artistiche delle residenze transazionali del progetto europeo ThisPLACED di cui Fondazione Marche Cultura è capofila. Displaced Festival, è questo il nome della mostra, è un evento itinerante che sta toccando i quattro paesi partner di progetto: la regione Marche per l’Italia, la Città […]

ThisPLACED: al via la mostra “Festival Displaced” a Pesaro

Il progetto europeo ThisPLACED si presenta con l’inaugurazione del Festival Displaced, una mostra fotografica e video delle residenze artistiche transnazionali realizzate nel 2023. L’evento avrà luogo il 17 luglio alle ore 19.00 nella Sala Nobile di Palazzo Gradari a Pesaro, e sarà visitabile fino al 22 luglio (orario 8.30-18.30). Organizzata da Fondazione Marche Cultura, capofila […]

‘Marche, il dono dell’Infinito’, la IV edizione di MArCHESTORIE celebra la poesia nei borghi delle Marche

Dal 9 agosto al 15 settembre 2024, i borghi marchigiani ospiteranno la quarta edizione del festival MArCHESTORIE, quest’anno in una nuova veste dal titolo ‘Marche, il dono dell’Infinito’. Il nuovo format di MArCHESTORIE, sostenuto dalla Regione Marche e gestito dalla Fondazione Marche Cultura e AMAT, celebra la ricca tradizione poetica e culturale della regione mettendo […]

La Stele Flaminia di Lamberto Pignotti per Pesaro 2024

Prosegue, arrivando a quota 8, il progetto di Pesaro 2024 ‘Dalle sculture nella città all’arte delle comunità’ a cura di Marcello Smarrelli, che coinvolge i 12 Quartieri e il Municipio di Monteciccardo, sviluppando il tema del rapporto tra le arti e lo spazio pubblico contribuendo ad arricchire la geografia urbana cittadina. È stato inaugurata il 12 luglio in largo Madonna […]

Scrivici:






    * Campi Obbligatori