24.10.2023

L’Associazione Paesi Bandiera Arancione alla Conferenza in Cina sullo sviluppo turistico sostenibile

La delegazione dell’Associazione Paesi Bandiera Arancione ha partecipato alla Conferenza Internazionale 2023 sullo sviluppo verde e l’innovazione nelle città e nei piccoli centri urbani che si è svolta a Suzhou, su invito del Dipartimento provinciale della Cultura e del Turismo di Jiangsu, Cina. Hanno rappresentato l’Associazione i Comuni di: Dolceacqua, Gardone Riviera, Soave, Mercatello sul Metauro, Gradara, Palena.

L’Associazione Paesi Bandiera Arancione, unico soggetto presente a rappresentare l’Italia, ha partecipato all’importante Simposio per la seconda volta, dopo il primo invito arrivato nel 2019, una partecipazione poi interrotta fino a quest’anno a causa della pandemia.

Il coordinatore della Regione Marche, Luca Bernardini, vice Sindaco di Mercatello sul Metauro, ha aperto la sessione parallela dedicata alla protezione del patrimonio culturale nelle città e nei borghi storici e al loro sviluppo sostenibile, introducendo i temi fondanti che guidano l’operato dell’Associazione impegnata nella promozione e valorizzazione dei Comuni certificati dalla Bandiera Arancione, una certificazione rilasciata dal Touring Club italiano che premia i borghi non costieri al di sotto dei 15.000 abitanti per il loro patrimonio storico, artistico e naturalistico e per la qualità dei servizi a disposizione per i turisti.

Durante il forum si è discusso dell’urgente necessità di potenziare uno sviluppo sostenibile e una corretta conservazione del patrimonio storico dei piccoli borghi con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale, tema centrale di questa edizione della Conferenza.

La presentazione del progetto pilota sulle reti museali delle Marche

I comuni marchigiani presenti in delegazione, Mercatello sul Metauro e Gradara, hanno colto l’occasione per presentare in questo consesso un’iniziativa pilota promossa dalla Regione Marche che si muove proprio in questa direzione, un progetto concreto e funzionale per sostenere i piccoli comuni e i loro straordinari luoghi della cultura. L’obiettivo della Regione Marche, messo in atto attraverso un Avviso Pubblico, è l’istituzione di reti territoriali, formate da musei e altri istituti culturali, da affidare alla direzione di una figura in grado di gestire e valorizzare questi piccoli/grandi network della cultura. All’inizio di quest’anno sono state infatti istituite 7 reti museali, 3 delle quali hanno come capofila altrettanti comuni Bandiera Arancione: Gradara, San Severino Marche e San Ginesio.

Filippo Gasperi, Sindaco di Gradara, comune capofila della Rete Museale Marche Nord, il cui direttore è Luca Baroni, assieme al Sindaco di Mercatello sul Metauro, Fernanda Sacchi, altro comune Arancione appartenente al network museale con Mombaroccio, Apecchio, Borgo Pace e Terre Roveresche, ha illustrato questo interessante percorso voluto dall’Assessore alla Cultura Chiara Biondi e realizzato dalla Dirigente regionale alla cultura, Daniela Tisi.

Il supporto della Regione Marche alle 7 reti museali si concretizza nel sostenere gran parte del costo dei direttori di rete e nello spronare i comuni a collaborare per trovare le energie e le risorse per valorizzare e mantenere il loro patrimonio culturale. Oltre a questo, la Regione Marche finanzierà, attraverso bandi dedicati, progetti espositivi che contribuiranno a sollecitare l’attenzione non solo della stampa e degli addetti ai lavori, ma anche del pubblico locale, che troppo spesso non conosce la ricchezza del proprio territorio. La spinta ad attivare collaborazioni e organizzare eventi costituisce un doppio volano che, se da un lato valorizza i piccoli luoghi d’arte, dall’altro contribuisce a diffondere la consapevolezza nelle comunità locali di vivere in luoghi ricchi di arte e cultura, rafforzando l’identità e lo spirito d’appartenenza.

Al termine della presentazione, la soddisfazione più grande è stata quella di ricevere il plauso per questa iniziativa dalla rappresentante del Parlamento portoghese, Cristina Jesus e dal Consulente del UNWTO, Yereth Jansen. Un programma intenso, ricco di appuntamenti e di contatti, al fine di scambiare buone pratiche in tema di valorizzazione e coinvolgimento attivo delle Comunità locali nello sviluppo sostenibile di un turismo che non sfrutta le località, ma le accompagna in un percorso di crescita consapevole e condiviso.

Accanto alla delegazione italiana erano presenti importanti professionisti e associazioni del settore turismo e cultura: Li Chuan, Okazaki Yutaka, presidente della Japan China Friendship Association, Chris Lipscombe, presidente nazionale della New Zealand China Friendship Society, Yereth Jansen, Consulente del UNWTO e Vice segretario Generale del Comitato Internazionale di Comunicazione  del China Advertsing Association (CAA), Cristina Jesus, deputata parlamentare del Partito Socialista Portoghese, Lee Jiancong, Direttore Nazionale delle comunicazioni del Partito della Giustizia Popolare della Malesia, Ruan Wenzhang, vicepresidente del Comitato Popolare della Provincia di Hoa Binh, Vietnam.

I relatori e il numeroso pubblico presente, composto da professionisti del settore turistico, rappresentanze politiche e studenti universitari, hanno particolarmente apprezzato il modello di governance e valorizzazione del territorio messo in pratica dai Comuni Bandiera Arancione, apprezzandone in modo particolare il rispetto per l’ambiente, la difesa e la promozione delle identità locali e il coinvolgimento delle comunità.

Un ringraziamento particolare va al Vice Presidente dell’APBA, Giuliano Ciabocco, Sindaco di San Ginesio, i cui contatti con la Commissione per gli affari esteri della Provincia di Jiangsu hanno reso possibile la partecipazione dell’Associazione a questo prestigioso appuntamento internazionale sullo sviluppo sostenibile del Turismo.

FMC Fondazione Marche Cultura

Ultime News:


SCRIVERE COL CINEMA: incontri di Cinema e Letteratura con Mereghetti ad Ancona

Ospiti della prima edizione: Roberto Andò, Maria Sole Tognazzi, Barbara Ronchi e Pif Oggi, presso il Palazzo del Consiglio Regionale, Fondazione Marche Cultura ha tenuto la conferenza stampa per il lancio di SCRIVERE COL CINEMA – Incontri di cinema e letteratura a cura di Paolo Mereghetti, progetto promosso e sostenuto da Fondazione Marche Cultura, Marche […]

Pesaro2024 alla scoperta di Piandimeleto

Dal 22 al 28 luglio è il Comune di Piandimeleto il nuovo protagonista di ‘50×50: Capitali al quadrato’, il progetto simbolo di Pesaro 2024 che vede i cinquanta Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino, a turno, Capitale per una settimana lungo il 2024. Il programma – dal titolo “La Contea di Piandimeleto” – offre tante proposte con personaggi, vicende […]

Displaced Festival: una mostra sugli immaginari delle Marche in Europa

È stata inaugurata a Palazzo Gradari di Pesaro la mostra delle restituzioni artistiche delle residenze transazionali del progetto europeo ThisPLACED di cui Fondazione Marche Cultura è capofila. Displaced Festival, è questo il nome della mostra, è un evento itinerante che sta toccando i quattro paesi partner di progetto: la regione Marche per l’Italia, la Città […]

ThisPLACED: al via la mostra “Festival Displaced” a Pesaro

Il progetto europeo ThisPLACED si presenta con l’inaugurazione del Festival Displaced, una mostra fotografica e video delle residenze artistiche transnazionali realizzate nel 2023. L’evento avrà luogo il 17 luglio alle ore 19.00 nella Sala Nobile di Palazzo Gradari a Pesaro, e sarà visitabile fino al 22 luglio (orario 8.30-18.30). Organizzata da Fondazione Marche Cultura, capofila […]

‘Marche, il dono dell’Infinito’, la IV edizione di MArCHESTORIE celebra la poesia nei borghi delle Marche

Dal 9 agosto al 15 settembre 2024, i borghi marchigiani ospiteranno la quarta edizione del festival MArCHESTORIE, quest’anno in una nuova veste dal titolo ‘Marche, il dono dell’Infinito’. Il nuovo format di MArCHESTORIE, sostenuto dalla Regione Marche e gestito dalla Fondazione Marche Cultura e AMAT, celebra la ricca tradizione poetica e culturale della regione mettendo […]

La Stele Flaminia di Lamberto Pignotti per Pesaro 2024

Prosegue, arrivando a quota 8, il progetto di Pesaro 2024 ‘Dalle sculture nella città all’arte delle comunità’ a cura di Marcello Smarrelli, che coinvolge i 12 Quartieri e il Municipio di Monteciccardo, sviluppando il tema del rapporto tra le arti e lo spazio pubblico contribuendo ad arricchire la geografia urbana cittadina. È stato inaugurata il 12 luglio in largo Madonna […]

Scrivici:






    * Campi Obbligatori